HOME PAGE | CONTATTI | ACQUISTA LE PUBBLICAZIONI | SCHEDA GIORNALISTA |

1 Dicembre 2008

COLLEZIONI 1966- 1966/1967 Centro di Firenze per la Moda Italiana – Alta Moda a Roma di Barbara Vitti

Archiviato in: Moda, Save the Date — cristiana @ 4:00
 

Il futuro della moda era già li, nato sulle passerelle di Pitti. In conseguenza ai mutamenti di costume e di tendenza, che influenzavano il mondo della moda, nasce un accordo tra Camera Nazionale della Moda Italiana di Roma che organizzerà le presentazioni negli atelier delle maison e il Centro Moda di Firenze che, con notevole anticipo, intuisce l’importanza delle “mode pronte da indossare” e inizia ad organizzare manifestazioni per il pronto, per boutique e per capi in maglia. Press-realease, accurate e preziose, con tratti, la maggior parte di Brunetta, Maria Pezzi, Alberto Lattuada, testi in tre lingue:italiano-inglese-tedesco, descrizioni accurate uscite dalle penne di Giornaliste di Moda. Tutte invenzioni nate a Pitti, che hanno fatto scuola e che ancora oggi segnano il corso della moda. Il futuro era già li ed era il 1966. Una grande alleanza si era creata tra moda, parrucchieri, calzature, gioiellieri veri e bijoux, calze, trucchi delle marche più famose e cappelli creando una squadra completa pronta ad affrontare il mondo intero Mannequin, silhouette, defilé, boutiques, Buyers, Press-kit, Public-relations, le parole che s’incominciavano a leggere negli articoli delle nostre più apprezzate giornaliste di moda italiane e straniere.
Nel Mondo: iniziano gli anni della tecnologia, i televisori sono presenti nelle case di otto Italiani su dieci, l’industria spaziale prepara lo sbarco sulla luna, nascono periodici e pubblicazioni di ogni genere, cambiano i costumi e con essi anche gli italiani.
Gli hippies danno vita ad una cultura alternativa attraverso la contestazione e il dissenso. Grazie a “are you experinecd” si fa strada il mito di Jimi Hendrix, che getta le basi per la più fantastica e creativa ondata di musica rock, che di lì a poco avrebbe invaso il mondo.

Io c’ero, ero giovanissima.

Barbara Vitti

clicca qui e trovi le PRESS-RELEASE, FOTO, TITOLI E DIDASCALIE Dalle collezioni “Luglio 1966” e “Autunno Inverno 1967” .

save-the-date-dicembre-2008


 

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Crisalidepress.it è una testata registrata presso il Tribunale di Milano n. 481 del 05.09.2001 - Copyright © Crisalide Press srl