HOME PAGE | CONTATTI | ACQUISTA LE PUBBLICAZIONI | SCHEDA GIORNALISTA |

24 Giugno 2011

LE FATE DISPETTOSE A TAVOLA

Archiviato in: Moda, Notizie, Save the Date — cristiana @ 1:28
 

SAVE THE DATE di Barbara Vitti

Annesso al grande e modernissimo ristorante Ai Giardini Paprika&Cannella a Milano in via Settala, 2 la socia Giovanna Taddei ha aperto un negozio totalmente innovativo di bijoux “Le fate dispettose”. Caratteristica di questi gioielli è la creatività della stilista che unisce materiali pregiati, con vecchie monete, collane e portachiavi scaramantici e monili dal gusto etnico e prezzi imbattibili ,per dei pezzi unici. Ha iniziato a fare bigiotteria per caso, attratta dai monili di Tincati donna, dove in vetrina vedeva delle collane divertenti e allegre, entrò per comprarne una, ma era già stata venduta e non era possibile riuscire ad averne una copia. E da lì è partita la sua voglia di provare a farle da sola. Ha cercato su internet è andata ad alcune fiere di settore dove ha iniziato ad acquistare la merce, ha comperato parecchie cose ed ha iniziato a produrre collane e bracciali. Partita per il mare ha praticamente venduto tutto quello che aveva prodotto e una volta rientrata a Milano prese la decisione di dedicarsi seriamente a questa attività. Giovanna è una ragazza molto eclettica e curiosa che adora girare per mercatini e vecchie botteghe. Tanto è vero che due anni fa ha frequentato una scuola di oreficeria. La sua clientela è molto variegata, perché diverse sono le sue creazioni, da quelle molto creative a collane di perle rivisitate, che sono sempre molto richieste dalle signore dal gusto discreto e sobrio Di solito quando si mangia bene (altra caratteristica del ristorante), si è più rilassati e di buon umore ecco il momento per fare un bel dono alla propria ospite poiché il negozio-showroom è aperto anche per cena.

 

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Crisalidepress.it è una testata registrata presso il Tribunale di Milano n. 481 del 05.09.2001 - Copyright © Crisalide Press srl