HOME PAGE | CONTATTI | ACQUISTA LE PUBBLICAZIONI | SCHEDA GIORNALISTA |

13 Luglio 2012

IL SILENZIO E’ D’ORO

Archiviato in: Auto, IL BLOG "PERLE E PIRLATE" da candido motore, Notizie — cristiana @ 8:23
 

Fornero, di mattina, dice al Giornale Radio Rai: “Io credo che sia necessario convincere Marchionne che l’Italia e’ un paese nel quale vale la pena di investire, questo governo sta facendo esattamente questo lavoro”. Fornero, di pomeriggio, dice a margine di un convegno di Confcommercio (ma quanto parla il ministro del Lavoro!): “non lo (Marchionne) convincerò io, credo che lo convincerà il Paese dimostrando di essere migliore di come era in passato.” Chissà se Fornero aveva letto un breve commento siglato A. Mal. su Il Sole 24 ore intitolato “Il doppio spread del Lingotto”, che recita: “Lo spread fra i titoli italiani e quelli tedeschi è salito a 650. Seicentocinquanta? Non è un errore di stampa; il fatto è che i titoli di cui parliamo non sono Btp e Bund decennali, ma le due emissioni a quattro anni lanciate ieri rispettivamente da Fiat e Bmw, le cui cedole sono rispettivamente del 7,75% e dell’1,25 per cento. È vero che il titolo Fiat scade tre mesi dopo e che Bmw ha collocato sotto la pari, quindi con un tasso effettivo un po’superiore, ma la sostanza non cambia. Il Lingotto paga il rischio-paese – la A3 dell’Italia rispetto alla tripla A di Berlino nei rating di Moody’s – sommato al proprio rischio debitore -sette livelli in meno per Fiat rispetto a Bmw. Ogni debitore ha la sua storia – dice Sergio Marchionne – ma la storia di Fiat costa cara: su un prestito come quello di ieri, da 600 milioni di euro, sono fra i 35 e i 40 milioni in più l’anno rispetto ai tedeschi. Se si moltiplica per il volume del debito, si capisce anche perché Sergio Marchionne stia valutando seriamente di trasformare Fiat in un’azienda americana.” Fin qui il Sole 24 ore. Presidente Monti, “inviti” Fornero a parlar meno.

 

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Crisalidepress.it è una testata registrata presso il Tribunale di Milano n. 481 del 05.09.2001 - Copyright © Crisalide Press srl