HOME PAGE | CONTATTI | ACQUISTA LE PUBBLICAZIONI | SCHEDA GIORNALISTA |

1 Marzo 2013

FRANCIA: -12% IN FEBBRAIO

Archiviato in: Auto, Mercato auto visto da dentro, Notizie — collaboratore @ 4:21
 

In febbraio, con 143.366 immatricolazioni, il mercato francese ha registrato una flessione del 13%. I dati dell’associazione dei costruttori di automobili CCFA evidenziano che nel primo bimestre del 2013 il mercato ha perso il 13,5% pari a 268.164 consegne. Le vendite di PSA hanno subito un calo del 15,5% a 76.259 unità con Citroen che ha perso il 22,2% e Peugeot il 9%. Il calo del gruppo Renault è stato più modesto solo l’11% e 35.156 targhe, il merito va a Dacia che è cresciuta del 37% mentre la marca Renault è giù del 19,5%.
Il gruppo Volkswagen, che finora ha resistito al crollo del mercato in Europa, ha registrato un calo 7,5% a 20.089 unità ma la sua quota sul mercato francese nei primi due mesi è salita al 14,1% rispetto al 13,8% del 2013. In febbraio sia i marchi generalisti sia i premium hanno subito forti flessioni, la Nissan ha perso il 10,3%, il gruppo Fiat l’11,8%, la GM il 14,1%, la Ford è crollata addirittura del 33,4%. Il gruppo BMW è sceso del 2,7% e quello Mercedes del 10,3%. Gli unici gruppi in controtendenza sono stati i coreani di Hyundai-Kia che hanno guadagnato un 5% e la Toyota che è salita del 12,3%. La CCFA ha rivisto al ribasso le previsioni per il 2013 e prevede un calo del 5% nella migliore delle ipotesi rispetto a un outlook stabile di inizio anno M.S.

 

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Crisalidepress.it è una testata registrata presso il Tribunale di Milano n. 481 del 05.09.2001 - Copyright © Crisalide Press srl