HOME PAGE | CONTATTI | ACQUISTA LE PUBBLICAZIONI | SCHEDA GIORNALISTA |

15 Gennaio 2014

IL DESIGN SCANDINAVO ARRIVA A VERONA

Archiviato in: Stile e Design — cristiana @ 9:10
 

Il design scandinavo non è una tendenza o una moda, ma una vera e propria filosofia del progetto che prende forma in oggetti, accessori e complementi d’arredo in grado di coniugare stile essenziale con qualità e funzionalità. Con un completo restyling del secondo piano del palazzo storico di Piazza Viviani, dedicato all’arredamento e agli oggetti Easy Home, Quality Living accompagna dunque il pubblico in un incredibile viaggio nel design nordico, presentando le originali proposte di brand all’avanguardia. Il viaggio comincia dagli arredi e complementi di HAY, giovane azienda danese che trae ispirazione dal design funzionale degli anni ’50 riproposto in chiave contemporanea – come per J110, la famosa sedia in legno degli anni ’40 di Poul M. Volther, o Kaleido, la serie di vassoi in acciaio verniciato a polvere che si compongono come un puzzle, o ancora la serie di coffee table – per proseguire con le splendide lampade di GUBI, come Cobra Lamp, dove l’originalità è data dalla semplice linearità del design. O ancora: MUUTO, nome finlandese che significa “nuova prospettiva”, fra i cui prodotti spiccano lo Stacked Shelf System, il sistema di scaffali componibile, le sue lampade da sospensione o da terra in diversi materiali e colori, o ancora il gioco naturale di luce sul legno lievemente sagomato della Reflect Sideboard; il tessile della svedese KLIPPAN, leader nel settore dal 1879; NORMANN COPENAGHEN, marchio in grado di associare materiali tradizionali a usi decisamente anticonvenzionali; FERM LIVING, che propone una collezione di oggetti unici e pieni di colore, dalle carte da parati ai giocattoli in stoffa per bambini, dal design irresistibile e ricercato.

 

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Crisalidepress.it è una testata registrata presso il Tribunale di Milano n. 481 del 05.09.2001 - Copyright © Crisalide Press srl